IL COMMERCIALE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

coronavirus

IL COMMERCIALE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

C’è un termine che è sulla bocca di tutti da settimane: Coronavirus.

Scuole chiuse, eventi pubblici sospesi e rimandati a data da destinarsi.

Aziende che vietano l’ingresso di consulenti o figure esterne.

Attività commercial chiuse.

Libertà di movimento solo nella stretta prossimità della propria abitazione.

Dipendenti lontani dalla propria azienda o impegnati a lavorare in modalità smartworking.

Il dubbio e l’incertezza rubano il posto a tutti i piani che avevamo stabilito nei primi due mesi dell’anno.

La “paralisi” commerciale che stiamo vivendo accomuna tutte le aziende, le attività ed i lavoratori italiani.

Questo Marzo 2020, tuttavia, lo ricorderemo anche per un altro fattore, che ci vede tutti co-protagonisti di questo drammatico evento: l’umanità, il riconoscere che non abbiamo bacchette magiche che possono far tornare tutto a prima della diffusione del virus.

Il riconoscere che l’unico modo che abbiamo per resistere e procedere con la nostra vita ed il nostro lavoro, è quello di condividere ed essere l’uno la soluzione dell’altro, mettendo a disposizione competenze, tecnologie e supporti anche psicologici.

Sinergica è una realtà commerciale. Mettiamo a disposizione dei nostri clienti personale e competenze altamente specializzate in ambito Sales&Marketing.  

L’avvento dell’ emergenza Coronavirus ci ha spinto ad analizzare con occhi diversi a prima il mercato e le relative dinamiche, inevitabilmente danneggiate nelle ultime settimane.

È, inoltre, difficile poter trovare LA soluzione per sbloccare questa chiusura, quando direttive ministeriali e policy aziendali, hanno impedito qualsiasi tipo di aggregazione, incontri con consulenti esterni o, appunto, agenti di vendita. Come noi.

Per questo motivo l’articolo di oggi è destinato proprio alle figure commerciali, che come noi, hanno visto bloccare il proprio lavoro, gli appuntamenti, le trattative e le chiusure di nuovi contratti e clienti.

L’obiettivo questo articolo è dimostrare, ancora una volta, la natura della nostra azienda, la sua missione intrinseca: far crescere le vostre vendite e le vostre aziende.

Quale momento migliore se non questo di quasi-totale paralisi commerciale?

CORONA VIRUS: LE DIFFICOLTA’ COMMERCIALI

L’avvento del coronavirus è stato immediato e disarmante.

Nel giro di poche ore la nostra routine quotidiana, lavorativa e privata, è stata completamente stravolta.

La prima negativa conseguenza per noi? Eccola:

nessuna azienda può consentire l’ingresso di consulenti o referenti esterni per qualsiasi ragione. Contatti e appuntamenti ridotti al minimo, per poi essere definitivamente sospesi “fino a data da destinarsi”.

Ne consegue che la maggior parte degli appuntamenti dei commerciali sono stati annullati. In qualsiasi settore e mercato. Nessuno escluso.

Appuntamenti commerciali annullati =

trattative ferme =

calo del fatturato.

Davanti ad una chiusura nazionale di questo calibro, il commerciale ha ben poco raggio di azione, ovviamente.

Vi ritrovate, vero?

CORONA VIRUS: PRIMA SOLUZIONE

IL CAMBIO DI MENTALITA’: SMART WORKING

Sebbene sia una forma di lavoro già diffusa nel nostro ufficio, non possiamo dire lo stesso della maggior parte delle aziende con cui ci interfacciamo.

Lavorare da remoto, per molti, rappresenta ancora uno scalino alto da poter compiere o, forse, è ancora percepito come una modalità di non-lavoro furbescamente mascherata.

Perciò, possiamo dire che la maggior parte delle aziende italiane non era né mentalmente né fisicamente pronta ad affrontare le conseguenze del “proibizionismo relazionale” imposto – giustamente – come manovra di prevenzione contro il coronavirus.

La difficoltà di questo momento, tuttavia, ci ha dimostrato che i pregiudizi nei confronti dello smart working erano, per la maggior parte, infondati.

Infatti, la maggior parte delle persone che considera lo smart working “truffaldino”, lo fa perché dimentica di compiere un passaggio mentale fondamentale, che ci ricorda prontamente Mariano Corso, responsabile scientifico dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano:

“Smart working non significa operare necessariamente da casa bensì per obiettivi, in modo flessibile e fuori sede. Il furbetto del cartellino non lo chiede.” […]  “Tutte le aziende che avevano resistenze si sono rese conto di quanto un modello digitale aumenti la resilienza di un Paese, la sua capacità di reagire alle emergenze”.

Infatti, un’analisi condotta da Nielsen, dimostra l’incredibile crescita di circa l’81% delle vendite online di prodotti di largo consumo (e non solo) in poche settimane.

L’Italia non si stanno fermando, anzi!

Milioni di italiani stanno lavorando, e continueranno a farlo, dalla propria abitazione, portando avanti la propria attività, nei limiti del possibile, facendo affidamento non solo sulle proprie capacità, ma anche su quelle messe a disposizione da moltissime altre aziende.

Infatti, la seconda positiva soluzione emersa nel periodo post-coronavirus, è proprio l’umanità che sta nascendo da ogni azienda, da ogni idea di ogni dipendente.

CORONAVIRUS: SECONDA SOLUZIONE

L’UMANITA’ DIGITALE

Questa positiva conseguenza nasce proprio dalla necessità di rendere più agile la modalità smart working, per tutte quelle aziende (la maggior parte di noi) che non erano assolutamente preparate ad attuare questa modalità di lavoro.

Per renderlo accessibile a tutti e consentire all’Italia di procedere era necessario, innanzitutto, un ingrediente fondamentale: l’umanità.

Moltissime aziende, infatti, hanno messo a disposizione le proprie competenze gratuitamente, come servizi ad alto valore aggiunto e in molto casi decisamente costosi, permettendo l’accesso in via esclusivamente digitale e telematica, dando vita a iniziative, corsi, webinar per supportare tutte le aziende italiane e favorire la progressione del nostro Paese.

Per esempio, Connexia e Cisco offrono l’utilizzo gratuito della piattaforma per il lavoro da remoto: Cisco Webex.

ShippyPro, invece, è una piattaforma dedicata alle attività e-commerce, che per i prossimi tre mesi sarà gratuita per le aziende italiane e per le loro attività di spedizione, tracking e reso dei prodotti.

Tutte le risorse sono disponibili qui.

In qualche caso l’obbiettivo è anche sicuramente di fare lead generation ma, comunque, è apprezzabile il fatto di offrire gratuitamente delle risorse solitamente a pagamento.

CORONAVIRUS: LA NOSTRA SOLUZIONE

GLI APPUNTAMENTI COMMERCIALI VIRTUALI

La nostra è una realtà puramente commerciale.

Inevitabilmente anche noi di Sinergica abbiamo “accusato il colpo” coronavirus assistendo all’annullamento dei nostri appuntamenti, allo stop di trattative e negoziazioni in atto, sia per la nostra azienda, che per quelle dei nostri clienti.

Siamo commerciali e lavoriamo quotidianamente con commerciali e agenti di altre aziende nostre clienti.

Tuttavia, le trattative non possono e non devono fermarsi, le negoziazioni devono procedere.

Ecco perché, come altre aziende in questo momento delicato, Sinergica è rimasta fedele alla sua Mission:

Aiutare le aziende nella crescita e adoperarsi per essere il supporto commerciale e marketing utilizzando qualsiasi strumento o iniziativa.

In Sinergica abbiamo deciso di rendere pubblico e gratuito il nostro corso dedicato all’ Appuntamento commerciale tramite telefono o via skype: un corso per comprendere ed attuare al meglio le tecniche di vendita avanzate per gestire in maniera ottimale appuntamenti… virtuali o, per meglio dire, tramite comunicazione a distanza

È un percorso di formazione commerciale che abbiamo realizzato per rispondere a questo momento di dura crisi per il nostro Paese e per tutte le aziende italiane.


Scrivici per conoscere maggiori dettagli!

Mettiamo a tua disposizione le nostre competenze per farti conoscere le migliori tecniche di negoziazione commerciale telefonica/virtuale.

Seguici sui principali Social Network per rimanere aggiornati su tutti i nostri futuri webinar e workshop.

Nel frattempo, leggi i nostri articoli precedenti dedicati alla Telefonata Commerciale o a come raggiungere la tua Buyer Persona in modalità… smart!

Scrivici per conoscere i dettagli del prossimo webinar dedicato alla Negoziazione Virtuale oppure per conoscere tutti i nostri percorsi di formazione commerciale!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *