LINKEDIN STORIES: COSA SONO E COME USARLE

LINKEDIN STORIES: COSA SONO E COME USARLE

Nel 2016 su Instagram, poi Facebook e ora le stories sono approdate anche su LinkedIn

Che cosa sono le stories e perchè usarle a vantaggio del tuo business?

GLI AGGIORNAMENTI DI LINKEDIN: HASHTAG, REACTIONS, STORIES 

La piattaforma social più business tra tutte e di proprietà di Microsoft, ha visto notevoli cambiamenti negli ultimi anni.

Gli aggiornamenti che l’hanno resa qualcosa che va ben oltre il semplice “incontro” tra domanda ed offerta di lavoro.

Ad oggi, infatti, si contano più di 500 milioni di iscritti in tutto il mondo: professionisti che hanno visto, negli anni, un continuo aumento ed aggiornamento delle possibilità di interagire e fare business sul social Network.

Nel 2018, infatti, sono stati introdotti gli hashtag (#: aggregatori di contenuti) e nel 2019 le reactions: Celebrate, Love, Insightful e Curious.

4 strumenti in grado di agevolare l’interazione tra gli utenti e aumentare, quindi, il loro coinvolgimento.

Nel 2020, poi, sono stati aggiunti altri tool volti ad agevolare lo scambio di informazioni e il rapporto diretto tra gli utenti. Per esempio, la possibilità di avviare videochiamate direttamente dalla chat di LinkedIn e, appunto, le stories.

LINKEDIN STORIES 

Pete Davis, Head of Content Products di LinkedIn, qualche mese fa ha annunciato l’introduzione delle Stories su LinkedIn con queste parole:

Abbiamo già imparato così tanto sulle possibilità uniche che le Stories possono offrire in un contesto professionale. Ad esempio, il formato Stories è ottimo per condividere momenti chiave di eventi di lavoro e lo stile narrativo full-screen semplifica la condivisione di consigli e trucchi per lavorare in modo più efficiente […]

Non vedo l’ora di scoprire come le storie renderanno più creativo e autentico il modo in cui gli utenti condividono la loro vita lavorativa, in modo che possano costruire e coltivare le relazioni necessarie in un’ottica di produttività e di successo professionale».””

Stiamo parlando di video o foto, di massimo 20 secondi, che compaiono sul profilo di un utente (solo da mobile) per 24 ore. Dopodichè scompaiono!

Possono essere accompagnate da GIF o scritte, hashtag e molto altro.

Il loro obiettivo è aumentare l’interazione tra gli utenti: ecco perchè si possono trovare adesivi per creare sondaggi o porre domande ai tuoi collegamenti e agevolare la loro risposta.

Le LinkedIn Stories sono fondamentali, in quanto, consentono di mostrare in modo molto più diretto le nostre esperienze professionali, la nostra giornata lavorativa oppure raccontare cosa avviene all’interno della nostra azienda, avvicinando gli altri utenti alla nostra realtà ed aumentando il senso di fiducia.

COME USARE LE LINKEDIN STORIES 

Le LinkedIn Stories possono essere create solo da mobile sul tuo profilo personale oppure sulla Pagina Aziendale che gestisci come Amministratore.

Come descritto sopra, il loro obiettivo è quello di stimolare e favorire la conversazione e l’interazione tra gli utenti su un argomento che interessa entrambi.

Ora ti starai chiedendo cosa devi pubblicare nelle stories, vero?

Sicuramente ti consigliamo di condividere contenuti brevi e stimolanti, magari consigli diluiti in più pillole. Oppure utilizza gli adesivi per creare sondaggi o domande da proporre ai tuoi collegamenti.

Sono molto interessanti anche quotidiani aggiornamenti della tua azienda: la vita in ufficio, la produzione in atto oppure la partecipazione ad un evento/fiera (quando riprenderanno!).


Vuoi sapere di più su come gestire il profilo LinkedIn della tua azienda?

Vuoi conoscere metodi e consigli su come utilizzare LinkedIn per raggiungere i tuoi obiettivi commerciali?

Scrivici a marketing@sinergica-italia.it e strutturiamo insieme un progetto ad hoc per le tue esigenze!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *