L’ANCORAGGIO NELLA PNL PER LA VENDITA

L’ANCORAGGIO NELLA PNL PER LA VENDITA

Ormai lo sapete, con la formazione non ci fermiamo mai e, soprattutto, mettiamo a vostra disposizione tutte le tecniche di vendita che conosciamo per potervi essere di supporto nell’aumento del vostro parco clienti e del fatturato della vostra azienda.

Con oggi, infatti, vediamo una delle principali tecniche di PNL: l’Ancoraggio.

L’ANCORAGGIO nella PNL

Prima di tutto conviene definire cosa si intende per ANCORAGGIO nella Programmazione Neuro Linguistica.

È il processo tale per cui la nostra memoria inconscia richiama, associa (quindi si ancora) gli stimoli, sia fisici che psicologici, ad una risposta interna.

In parole più semplici, l’ancoraggio è quella tecnica di vendita che prevede la risposta ad uno stimolo applicata ad uno stato d’animo. Infatti, questa tecnica, si basa proprio sulle emozioni, sulle sensazioni.

In termini più pratici, consiste nell’ancorare il nostro desiderio obiettivo/ad uno stato d’animo specifico nel nostro interlocutore.

Sicuramente ora ti starai agitando pensando a come poter fare questa azione: “a cosa ancoro che cosa?!”

Tranquillo/a!

Può associare il tuo obiettivo a qualsiasi senso: vista, olfatto, persino gusto o udito, anche un gesto può essere sufficiente.

Sostanzialmente funzionerà come un interruttore (trigger): quando accendiamo questa sensazione, ci ancoriamo ad uno stato d’animo desiderato e funzionale per raggiungere i nostri obiettivi.

Ogni ancora viene stimolata e accesa grazie all’associazione tra una conseguenza emotiva interna, provocata da un agente/stimolo esterno (sensoriale).

LE TIPOLOGIE DI ANCORE

Le ancore sono generate a partire da una sensazione e, quindi, un’esperienza che coinvolge uno dei nostri sensi.

Ne consegue che le tipologie di ancore sono estremamente diverse tra di loro ed il nome è correlato al senso che la genera.

Infatti esistono 4 tipi di ancore:

–         Cinestesica: attivata da gesti e movimenti compiuti dal corpo

–         Visiva: attivata da ciò che percepiscono i tuoi occhi, oppure la loro memoria riprodotta poi nella tua mente

–         Auditiva: attivata da suoni provenienti dall’esterno o da ciò che dici a te stesso nella tua mente

–         Spaziale: quest’ultima è la più particolare, perché viene più che altro innescata da ricordi che noi abbiamo di un determinato luogo.

E’ facilmente comprensibile come le ANCORE siano molto presenti nella vita di tutti i giorni, a prescindere dal loro utilizzo o non utilizzo in ambito di vendite e marketing. E molto spesso non ce ne accorgiamo neanche!

Sta a noi, appunto, imparare a riconoscerle e, successivamente, a padroneggiare in modo efficiente e funzionale per raggiungere i nostri obiettivi.

Ma non solo!

Le ancore sono molto utili anche per la crescita personale, soprattutto se usata a sfondo lavorativo, vendite e marketing.

Provate a pensare ad un momento o una giornata che è stata particolarmente pesante e ricca di eventi negativi, che vi hanno impedito di rimanere ludici e focalizzati sui vostri obiettivi giornalieri.

Uno strumento molto utile per “sopravvivere” a questo tipo di giornate sono proprio le ancore!

Riconnettervi con una sensazione, e quindi un ancora, positiva (anche solo il ricordo del risotto di vostra mamma) può aiutarvi a “rientrare” nel corretto bilanciamento della giornata.

In ambito di vendite e appuntamenti con i clienti e, soprattutto, con i potenziali tali, è fondamentale non perdere di vista i vostri obiettivi!

Proprio per questo è molto importante imparare la tecnica dell’ancoraggio della PNL, in quanto, come avrete compreso, è di fondamentale per aiutarci a rimanere focalizzati sui nostri obiettivi ed impedire a influenze negative esterne di distoglierci dal loro perseguimento.


Cosa ne pensi di questa “tecnica” di PNL?

Fa parte dei nostri percorsi di formazione commerciale, che costruiamo ad hoc per ogni azienda, settore, mercato, prodotto/servizio venduto.

Scrivici per avere maggiori informazioni sui nostri percorsi formativi!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *